Le tende oscuranti sono ottimali sotto diversi punti di vista: oltre a rappresentare una soluzione dalle svariate funzionalità, sono particolarmente indicate quali alternative a persiane e tapparelle, sia per la minor predisposizione all’usura, sia per la velocità di intervento tramite semplici azioni manutentive. A differenza delle persiane, per esempio, la cui struttura è di difficile sostituzione per motivazioni sia di tipo economico che pratico, le tende oscuranti possono essere agevolmente e regolarmente sostituite, secondo stagionalità e gusto estetico. Durevolezza e agio nell’attività di pulizia costituiscono due plus sicuramente appetibili per hotel e strutture ricettive a cui quotidianamente viene richiesto un pronto e celere intervento. Di conseguenza, risultano particolarmente indicate per ambienti come questi che vogliono garantire il maggior comfort possibile tramite la valorizzazione dell’ampiezza totale della stanza e che sono alla ricerca di un’alternativa pratica e funzionale ai tradizionali articoli. Tuttavia, le peculiarità delle tende oscuranti non si esauriscono alla sola manutenzione, abbracciando diverse ambiti e funzionalità. 

Caratteristiche e proprietà

Una caratteristica comune alle tende oscuranti è l’adattabilità a ciascuna tipologia di finestra, sia che si tratti di un’ampia vetrata che di un lucernario. I tessuti di cui sono composte hanno subito un aggiornamento rispetto il passato: dalle tradizionali tende caratterizzate da tessuti pesanti e spessi, si è passati a un prodotto più leggero, ma dall’elevata efficacia pratica, ricavato dalla sovrapposizione di più strati di tessuto di cui quello interno realizzato mediante speciali resine e materiali adatte all’isolamento. Una soluzione leggera, ma allo stesso tempo funzionale e gradevole nell’estetica. Un altro aspetto caratterizzante delle tende oscuranti è la tipologia di tessuto impiegato, con una predilezione per materiali opachi nella fattura e rigidi nella struttura. 

Manutenzione

I materiali tessili che costruiscono le tende oscuranti hanno proprietà impermeabilizzanti, sono molto resistenti e duraturi nel tempo.

La peculiarità delle tende 

Note anche con l’appellativo di parasguardi, in aggiunta alla funzione di protezione dagli sguardi indiscreti, una tenda di tipo oscurante possiede altre proprietà intrinseche che vertono sul rapporto luce-ombra. Le fodere isolanti di cui è composta, oltre a permettere l’oscuramento dell’ambiente in cui sono inserite, assicurano la gestione mirata e personalizzata della luce solare nonché la possibilità di trattenere il calore. Tale capacità assicura un ambiente fresco e vivibile nelle giornate più calde, e un locale caldo nelle stagioni più fredde. In virtù di questa proprietà, alcune tra le tende oscuranti disponibili possono rientrare all’interno delle detrazioni fiscali dell’Ecobonus. Ulteriore funzione svolta da questa tipologia di tenda è quella di garantire una protezione acustica importante, ideale per tutti coloro che vogliono godersi la tranquillità della propria stanza o che, al contrario, hanno il desiderio di preservare e godere appieno della sonorità interna senza arrecare disturbo agli ambienti circostanti.   

Garanzia di privacy 

In un periodo storico come questo si è resa sempre più pressante la necessità di ritagliare del tempo per se stessi in tutta tranquillità. Per chi vuole allontanarsi dalla frenesia di tutti i giorni e dedicarsi al proprio relax, hotel e strutture ricettive sono le opzioni ideali. Sia che si tratti di una stanza da letto che di un bagno, proporre un’ambientazione discreta e attenta alla salvaguardia della privatezza è diventata un’esigenza conclamata, ancor di più se la stanza si inserisce all’interno di complessi ampiamente frequentati. Le tende oscuranti incarnano in questo caso la soluzione perfetta per proteggere la propria sfera privata e, al contempo, difendersi dagli effetti nocivi dei raggi solari.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *